Archivi Mensili: giugno 2014

Infiltrati eccellenti

Mi dispiace aver saltato il GayPride di quest’anno. Mi consolo pensando che almeno ho evitato di sfilare nello stesso corteo in cui c’era il Chiamparino, l’uomo che da queste parti incarna più d’ogni altro il sistema delle porte girevoli tra alta finanza e bassa politica. Militare nel partito che più d’ogni altro incarna oggi il …

Continua a leggere

Rotolo 2 veli, morbida, quasi 1000 strappi

Sconsiglio vivamente la lettura del romanzo “L’inverno del mondo” di Ken Follett. Si tratta a mio avviso di una solenne mattonata che sfiora il migliaio di pagine, scritta in modo estremamente banale, con personaggi standardizzati che nonostante l’evidente fatica dell’autore non riescono ad acquisire alcuno spessore. Episodi di sesso sparsi qua e là tra le …

Continua a leggere

Figuracce mondiali

Non so perchè tutti se la prendono solo con Balotelli, o più con Balotelli che con altri, ma forse non occorre una grande immaginazione per scoprirlo. In fondo si tratta solo di un ventiduesimo dell’allegra comitiva scalciante cui abbiamo pagato il biglietto aereo per il Brasile e non si capisce che male possa fare lui …

Continua a leggere

Tempo d’esami

Problemino facile facile: La signora X va al mercato e compra un kg di frutta ad un prezzo che è la metà di quello praticato dall’ipermercato. Quindi torna a casa ma è costretta a gettare via la metà di ciò che ha acquistato, poiché la merce (che sembrava di buona qualità) è decisamente scadente. Il …

Continua a leggere